Prestiti Inpdap pluriennali garantiti

Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti

I Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti sono finanziamenti che proteggono il beneficiario da rischi quali:

  • morte prematura rispetto alla scadenza del debito
  • fine del rapporto di lavoro per cause che esulano dall'anzianità lavorativa (no pensione)
  • diminuzione dello stipendio.

I prestiti Inpdap pluriennali garantiti vengono definiti anche prestiti indiretti, in quanto vengono concessi dalle banche convenzionate (link) con l'Inpdap (in base all'art. 15 del Dpr 180/50), che riveste in questo caso il ruolo di garante nel confronti del debito, prelevando automaticamente una quota pari ad un quinto dello stipendio destinandola direttamente all'istituto convenzionato. Ogni istituto opera con propri tassi di interesse.

Gli importi massimi ottenibili dai Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti dipendono dalla durata e dallo stipendio (massimo 20% dello stipendio per numero di mensilità del finanziamento). L'approvazione del finanziamento avviene in pochi giorni, dopo che l'Istituto di Previdenza comunica la documentazione richiesta.

Non tutti possono accedere ai Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti: solo gli iscritti che hanno contribuito, con versamenti trattenuti dallo stipendio fino ad un massimo del 20%, al fondo di garanzia per almeno 4 anni solo eligibili all'erogazione del prestito.

Caratteristiche dei Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti

Le durate previste per i Prestiti Inpdap Pluriennali Garantiti sono:

  • 5 anni in 60 rate mensili al tasso del 3,50%
  • 10 anni in 120 rate mensili al tasso del 3,50%
  • in ogni caso la durata non può eccere lo scarto che separa l'erogazione del finanziamento dalla conclusione del rapporto di lavoro a fini pensionistici, a meno che il periodo lavorativo non venga dilatato fino alla durata predefinita.

Vengono imputate:

  • spese di amministrazione pari allo 0,50% dell'importo erogato a favore dell'Inpdap
  • un premio assicurativo dell'1,5% per i prestiti a 5 anni e del 3% per quelli a 10 anni; se però il richiedente supera i 65 anni allora il premio aumenta al 2% per i prestiti quinquennali e al 4% per quelli decennali

Dato che il prestito Inpdap pluriennale garantitp viene tutelato tramite prelievo diretto di un quinto dello stipendio (o della pensione) da parte dell'Inpdap, possono accedere al prestito anche i cosiddetti "cattivi pagatori" o comunque chiunque abbia avuto in passato problemi finanziari.

© 2008-2017 inps-inpdap.it | prestitiinpdap.inps-inpdap.it | chi siamo | contatti | mappa | privacy | disclaimer